“Why ColorMunki Photo is Important for Me” – Guido Muratore

     

by Javan Bramhall – February 3rd, 2014

Guido MuratoreGuido Muratore discovered the ColorMunki Photo and what it could do for his photography when he was asked to review the product in 2013. Since then he has become a keen user and advocate of X-Rite colour management solutions and is working with X-Rite in Europe. Guido is an Italian wildlife photographer based in Turin, Italy. His work is sponsored by Feisol, Haglofs, Lexar, Wimberley and Zeiss.

In this blog, Guido talks about his passion for wildlife and why ColorMunki Photo is important to his work. This blog is in English and Italian.

Guido Muratore è un giovane fotografo naturalista italiano e vive a Torino, in Italia. Ha scoperto cosa ColorMunki Photo può fare per le sue fotografie quando gli è stato chiesto di recensire il prodotto nel 2013. Da allora è diventato un utente abituale ed esperto di gestione del colore con X-Rite ed oggi sta collaborando con X-Rite in Europa.

I suoi lavori sono inoltre sponsorizzati da Feisol, Haglofs, Lexar, Wimberley e Zeiss.

In questo blog, Guido parla della sua passione per la fotografia naturalistica e perché ColorMunki Photo è importante per il suo lavoro. Il blog è riportato in inglese e in italiano.

I have been fascinated by the natural world since childhood

by Guido Muratore

I spent a lot of time collecting figurines of animals or watching TV documentaries. So, when I photographer, it was natural that animals and wildlife would be my main subject material. So I started taking pictures in the oasis near my home, along the rivers and in the National Park of Gran Paradiso.

Guido muratoreI have been lucky enough to travel the world, photographing animals in many stunning locations.  However, Gran Paradiso remains one of my favourite places to go and photograph. This is due to the incredible variety of species present there. Walking in the park, it is common to encounter Chamois, Ibex, Fox, Golden Eagle and the Lammergeier.

My passion for wildlife photography continues to grow and I have traveled the world looking for new species and places to photograph. My first significant trip a few years ago, was in Donna Nook to photograph the birth of  grey seals. I remember the excitement I felt standing near those wonderful animals, photographing the great males that were fighting or cubs playing with their mothers.Guido muratore

One of the most incredible trips was the ten days I spent in Lapland photographing Wolverine, Black Grouse and especially Bear. Having the chance to closely observe these wild animals, that  I could only see on television when I was a child, was a unique and unforgettable experience. In fact I have organized another trip to Finland in the coming months, and am on the lookout for new locations to shoot.

In order to have maximum accuracy working my photos I use high quality, professional monitors. It is my personal belief that, in the field of wildlife photography, one should never enhance in post production. I tend to think that “if you need more than 5 minutes working on a picture, then it is probably better to throw it away.” However in those 5 minutes, when I correct the brightness, contrast, curves, sharpness and noise, I need to have a monitor calibrated perfectly so I can be confident in the results. Some time ago I tested the ColorMunki Photo, and from that moment on I have never worked on monitor that is not correctly calibrated.  The results are dramatic and visible from the first print!

Fin da quando ero un bambino sono stato sempre affascinato dal mondo della natura.

Passavo moltissimo tempo davanti alla tv osservando documentari e collezionavo album di figurine degli animali. Così, una volta cresciuto e appassionandomi alla fotografia, è stato naturale far diventare gli animali il mio soggetto principale. Ho iniziato così a fotografare nelle oasi vicino casa, lungo gli argini dei fiumi e nel Parco Nazionale del Gran Paradiso.

Guido muratoreSoprattutto quest’ultimo è stato, ed è ancora, uno dei posti preferiti dove andare a scattare grazie alla incredibile varietà di specie presenti. Camminando nel parco infatti, non è raro incontrare Camosci, Stambecchi, Volpi, Aquile Reali e Gipeti. Col passare del tempo la mia passione è cresciuta sempre di più ed ho iniziato a viaggiare alla ricerca di posti e specie nuove da fotografare. Il mio primo viaggio, qualche anno fa, è stato a Donna Nook, per fotografare le nascite dei piccoli di foca grigia. Ricordo perfettamente l’emozione del ritrovarsi vicino questi animali meravigliosi, fotografando i grandi maschi che lottano o i piccoli che giocano con le mamme.

Uno dei ricordi più belli che ho è quello legato alla Finlandia. Ho trascorso 10 giorni in Lapponia fotografando Ghiottoni, Galli Forcelli e soprattutto Orsi. Osservare da vicino questi animali che, fino a poco tempo fa, potevo vedere soltanto in televisione è stata un’emozione unica ed indimenticabile. Per questo motivo non vedo l’ora di organizzare un altro dei miei viaggi proprio in quella terra nei prossimi mesi, insieme agli altri in programma sempre alla ricerca di nuove situazioni da riprendere.

Per avere il massimo dell’accuratezza per lavorare le mie foto utilizzo monitor professionali. Ritengo che, nel campo della fotografia naturalistica, non si debba mai eccedere nella postproduzione. Una delle cose che sostengo da sempre è che “se impiego più di 5 minuti per postprodurre una foto, probabilmente è da buttare”. Ma in quei 5 minuti in cui correggo luminosità, contrasto, curve, nitidezza e rumore ho bisogno di avere un monitor tarato alla perfezione. Qualche tempo fa ho testato per X-Rite il Colormunki Photo e da allora utilizzo con soddisfazione questo strumento per la postproduzione delle mie foto…ed i risultati si sono visti fin dalle prime stampe!

Guido Muratore è un fotografo naturalista italiano e vive a Torino, dove ha completato i suoi studi in Ingegneria Aerospaziale. In questa città ha conosciuto altri fotografi che lo hanno indirizzato verso la fotografia naturalistica e sin dagli inizi questa è diventata la sua più grande passione. I suoi sforzi sono stati premiati dalla pubblicazione delle sue foto in molti siti di natura ed ha creato un sito web tramite il quale condivide le sue foto:

www.guidomuratorephoto.com

I suoi lavori inoltre sono sponsorizzati da importanti aziende come Feisol, Haglofs, Lexar, Wimberley e Zeiss.

X-Rite logoGuido Muratore uses X-Rite ColorMunki Photo to manage colour between screen and print. Learn how you can stop guessing and start knowing with color management solutions from X-Rite at www.xritephoto.com.

Get the latest news, special offers, webinar notifications and much more by reading the X-Rite Photo Blog and following @xritephoto on Twitter, “Like” X-Rite Photo on Facebook. Now check us out on Google +. Start saving time and money with color management solutions from X-Rite. Visit www.xritephoto.com for information on all color management solutions for video and still photography.

 

Categories: Guest Blog | Tags: , , , ,

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *